CORSI DI FORMAZIONE

   
Dal letto al Tappeto Volante. Progettare il benessere della Persona allettata

Codice: 51401

Prezzo: 195,00 € + Iva 22% se dovuta.

Promozione: per le iscrizioni effettuate entro il 09.03.2018
         180,00 € + Iva 22% se dovuta.

La quota di iscrizione comprende i materiali didattici, il pranzo e le spese di segreteria.
La quota di iscrizione viene ridotta a €180,00 a persona (+ IVA 22%, se dovuta) per le iscrizioni di gruppo (almeno 3 persone).
Gli sconti non sono cumulabili.
Le iscrizioni verranno chiuse il 29 aprile 2018 oppure al raggiungimento della quota massima di iscritti.

Ogni fattura in esenzione IVA con importo superiore a €77,47 avrà un importo aggiuntivo di €2 per l'imposta di bollo assolta in modo virtuale.

Sono previsti i crediti formativi per gli Assistenti Sociali, in base alla convenzione con il CROAS del Veneto.

Non sono previsti i crediti ECM


N° massimo partecipanti: 25
Posti disponibili: Si
DATA, LUOGO E ORARI DI SVOLGIMENTO

09/05/2018   Conegliano (TV)   Casa di Riposo "F. Fenzi" - Viale Spellanzon 62
    dalle 9.00 alle 13.00, dalle 14.00 alle 17.00

DESCRIZIONE GENERALE
Il letto assume, nel corso di una vita, vari significati e funzioni: nascita, riposo, malattia, morte.
Nel contesto residenziale possiamo individuare un vero e proprio vocabolario degli addetti ai lavori, che ruota attorno al letto: “da uno”, “da due”, “allettato”, “immobilizzato”, “in fase terminale”, ”si è liberato”.

Nella nostra struttura è l’organizzazione che si adatta al bisogno della Persona o è la Persona che si adatta ai bisogni dell’organizzazione? Quante sono le forme di allettamento immotivato e di oggettificazione dell’essere umano?

Per attuare la trasformazione da oggetto a Soggetto, il punto di partenza è la conoscenza della storia della Persona, come elemento di personalizzazione “spinta”. Questa diventerà strumento per rendere misurabile ciò che è importante per qualsiasi servizio e per qualsiasi operatore: la Serenità della persona.

La camera e la struttura intera, attraverso progetti riabilitativi in allestimenti multisensoriali itineranti, possono trasformarsi da prigione o, nel migliore dei casi, luoghi neutri, a fonte di vero benessere per l’individuo: prendersi cura è un’arte che valorizza ed espande risorse inattese.

C’è tutto un mondo attorno a dove ti possono portare le ruote di un letto... o un tappeto volante.

Basterebbe spiccare il volo. Ma siamo in grado di quantificare per quanti minuti al giorno ci prendiamo cura di una persona allettata?
Oltre ad una valutazione del dolore, possiamo individuare dei metodi che ci consentano di valutare anche la Serenità delle persone meno responsive, cognitivamente compromesse, allettate?

Conoscere, accogliere, progettare, accompagnare, sperare infinitamente, per generare nuovi voli di riabilitazione creativa. E’ possibile fare un viaggio su un letto trasformato in tappeto volante?
Il Progetto Individuale Assistenziale per le persone allettate va arricchito di interventi, di azioni e iniziative dentro e fuori la stanza. Dare vita agli anni e non anni alla vita. Individuare forme creative per modificare, allungare il tempo realmente vissuto per la persona allettata. Definire, programmare, articolare veri momenti di contatto umano e di benessere.
DESTINATARI
Il corso è aperto a tutte le figure che lavorano all’interno di strutture residenziali che ospitano persone allettate. Ogni incontro si rivolgerà ad un numero massimo di 25 persone per consentire il confronto e lo scambio di esperienze.
OBIETTIVI
L’obiettivo della giornata formativa è quello di offrire spunti e idee ai partecipanti sul possibile, attingendo risorse da ciò che pensiamo impossibile.

Se, la storia ci insegna, esiste una banalità del male, perché non può esistere anche una “banalità del bene”? Quanto ci siamo allontanati dal Bene puro, semplice, senza artifizi?

Ogni stanza è luogo del prendersi cura e dell’umanizzazione riabilitante. E’ luogo di stimolazione multisensoriale e di autoattivazione. Abbiamo un sacco di esempi positivi da raccontare.

Voliamo assieme, Ti aspettiamo.
EDIZIONE: Prima Edizione 2018
DOCENTI

Franco Bernardo
Direttore Fondazione “Maria Rossi” - Residenza per Anziani Casa Amica di Fregona (TV)
Sallemi Giovanni
Segretario Direttore Centro Servizi per Anziani Non Autosufficienti e Casa di Riposo per Anziani Autosufficienti Casa Fenzi di Conegliano (TV). Esperto di politiche sociali e gestione-organizzazione di enti no profit e del terzo settore.

TUTOR

Chies Valentina
Responsabile Area Formazione Studio VEGA s.r.l.

   
© Studio Vega s.r.l. 2011 | Privacy | Note legali | Credits | Condizioni di pagamento | P.Iva 03476600261 info@studiovega.it